MACROTRENDS

Cosa sta cambiando

Nel momento in cui le tecnologie ci aprono nuove frontiere e ci prospettano un futuro condiviso
con le “macchine”, emerge lentamente l’esigenza di ripensare il senso della vita, del tempo, delle
relazioni. Cresce la sensibilità verso quegli ambiti in cui - almeno per ora - l’essere umano riesce ad
esprimere se stesso, a entrare in una relazione profonda con il mondo, andando al di là dei social
network… per ritrovare il piacere e la gioia dell’incontro, dell’arte, della creatività, per ritrovarsi e
scoprire aspetti diversi della propria identità: un nuovo senso di felicità.

Teatro galleggiante del Bregenz Festival sul lago di Costanza in Austria.

Fonte immagine www.lovemusictravel.com


 

Piscina di 25m che si sporge oltre la facciata per galleggiare in una vasca sospesa nel nulla, presso l’Hotel Intercontinental at Festival Dubai City.
 

www.ihg.com/intercontinental/hotels

 Cosa cercherà il consumatore

Prodotti sempre più personalizzati e personalizzabili, flessibili o fatti ad hoc.
Esperienze uniche, esclusive e irripetibili di cui essere protagonisti o testimoni privilegiati.
I brand sono così chiamati a instaurare un rapporto personale - che sia credibile - con il cliente,
conoscendolo come individuo, nella propria unicità: passioni, interessi, stile di vita… per
selezionare e proporre prodotti, servizi, modalità d’acquisto “su misura”, rispondenti alle diverse
personalità… e perché no, alle emozioni del momento.


…nel turismo

A ognuno il proprio viaggio, tagliato su di sé, a ciascuno il proprio stile: viaggi evento, castelli ad
uso esclusivo di un unico ospite, mezzi di trasporto insoliti… disposti a tutto, purché non per tutti.
Anche per le vacanze più tradizionali diventerà fondamentale selezionare “il viaggio giusto per
sé”, magari affidandosi a un consulente personale.
La sfida sarà conciliare prodotti e categorie tradizionali del settore con una richiesta sempre
maggiore di personalizzazione. L’imperativo sarà: servizi à la carte e tempi flessibili.
E’ il momento del design del prodotto turistico.

Null Stern Hotel, letteralmente hotel senza stelle perché “the only star is you” sostiene l’ideatore del concept.

www.nullsternhotel.ch



Blink, servizio offerto da Black Tomato all’insegna dell’esclusività totale: il cliente sceglie la location e Black Tomato si occupa di costruire un pop up hotel dotato di ogni comfort e totalmente personalizzato, dove il cliente desidera. www.blacktomato.com

© Getty Images